Associazione Terradiluce

Benessere e consapevolezza nel qui e ora

Una antica leggenda indù dice…

che c’era un tempo in cui tutti gli uomini erano dei, ma abusavano talmente tanto della loro divinità che Brahma, capo degli dei, decise di togliere loro la potenza divina e nasconderla dove non l’avrebbero mai trovata.

Il grande problema divenne il luogo ove nasconderla.

Brahma riunì il gran consiglio degli dei per trovare una soluzione.

Alcuni suggerirono di seppellire la divinità dell’uomo in fondo alla terra. Ma Brahma disse: “No, questo non basta perché l’uomo scaverà e la troverà”.

Altri dissero di affondarla nell’oceano più profondo. Brahma rispose di nuovo: “No, perché prima o poi l’uomo esplorerà le profondità dell’oceano ed è sicuro che un giorno la troverà e la riporterà in superficie per sempre”.

Il consiglio allora concluse che non sapevano dove nasconderla perché sembrava non ci fosse posto sulla terra o nel mare dove l’uomo non avrebbe potuto raggiungerla.

Allora Brahma disse: “Ecco cosa faremo. Nasconderemo la divinità dell’uomo profondamente in lui stesso perché non penserà mai a cercarla lì”.

E da allora, l’uomo è andato su e giù per la terra esplorando, arrampicando, tuffandosi e scavando; è andato anche oltre la terra nello spazio, cercando qualcosa che è già dentro di lui.

 

Impariamo a guardare dove non abbiamo mai guardato, nel posto più vicino. La nostra anima e lì troveremo la divinità.

 

Adam Warlock

Annunci
Lascia un commento »

Cosa avreste fatto…?

La Fanciulla ed il Principe si amano perdutamente e vogliono sposarsi.
La Perfida Regina è disposta a tutto pur di mandare a monte il matrimonio. Il Re Inetto tace.
Allora la Regina sottopone la Fanciulla alle prove più difficili ma ella le supera tutte.
Il giorno prima del matrimonio la Regina, il Principe, la Fanciulla e il Re Inetto passeggiano lungo il Viale, ricoperto di Sassolini Bianchi e Sassolini Neri.
La Regina prende un sacchetto dalla sua borsa e dice alla Fanciulla:
– Hai superato molte prove, ma ne manca ancora una: quella della Fortuna. Non voglio che il principe sposi una ragazza sfortunata. Il tuo coefficiente di fortuna deve essere  almeno del 90%.
Ed ecco come lo verificherò: metterò in questo sacchetto nove Sassolini Neri e un  Sassolino Bianco. Poi tu infilerai una mano nel sacchetto ed estrarrai un sassolino. Se sarà quello Bianco sposerai il Principe, altrimenti sarai imprigionata nella Torre per tutto il resto della tua vita.
Accetti quest’ultima prova?
– Ss…Sì. – risponde la Fanciulla con voce tremante.
La Perfida Regina si china, raccoglie dal Viale 10 Sassolini Neri e li mette nel cofanetto.

Capito? Sono tutti Neri! Accidenti…che perfida Regina

Solo la Fanciulla se ne accorge, mentre il Principe ha la vista annebbiata dall’emozione ed il Re Inetto guarda una farfalla.
La Regina esclama, con un ghigno soddisfatto:
– Ora estrai un Sassolino e vedremo quale sarà la tua sorte!

Che cosa avreste fatto al posto della Fanciulla?

Attendo le vostre risposte…oppure aspettate il prossimo post 🙂 ?

Adam Warlock

 

2 commenti »

Aggiornamento Blog

Ciao a tutti!!

Vi segnaliamo che da oggi il nostro Blog si è spostato sulla bella piattaforma WordPress !

Pian piano riporteremo i vecchi articoli anche sul nuovo blog, nel frattempo, per chi volesse leggerli e/o curiosare  la Blog rivista “Le vie Arcobaleno”,  vi segnaliamo che sul sito Terradiluce sono disponibili tutti i numeri arretrati da consultare e scaricare liberamente…

Li trovate a questo link

A presto!

Lascia un commento »